CHI SONO

InteriorDave è il mio studio di progettazione d’interni, sito a Sommacampagna (Verona).

Qui mi occupo in primis di soddisfare l’idea e l’aspettativa del cliente in base allo spazio e del suo modo di essere abitato.

Il mio lavoro si articola in diverse fasi:
– incontro iniziale
– sopralluogo e rilievo in cantiere
– riunione ed incontri
– disegni di progetto
– preventivo/proposta di spesa
– fornitura arredo

Sono in grado di realizzare arredamenti su misura tramite laboratori artigianali di mia fiducia, seguendo personalmente le varie fasi di produzione. Fornire arredamenti industriali, accedendo direttamente alle migliori aziende produttrici del settore.

DESIGN DEGLI INTERNI

Calcoliamo gli spazi indicando misure utili di ingombro dei prodotti proposti, alleghiamo immagini dell’arredo consigliato, descriviamo il progetto spiegando le motivazioni di tali scelte.

Nei nostri progetti proponiamo le migliori aziende “made in Italy” del settore con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Proponiamo nuove idee di arredo per i tuoi differenti spazi abitativi (cucine, soggiorni, camere da letto, arredo bagno, lavanderia, taverna, mansarda) esaudendo tutti i tuoi desideri: ville, abitazioni, appartamenti, interni casa, uffici, negozi, verranno realizzati in tempi brevi a prezzi contenuti, portando valore aggiunto al vostro progetto.

COS’È L’INTERIOR DESIGN

Il design degli interni o interior design o architettura degli interni è la progettazione degli spazi e degli oggetti d’uso comune all’interno di un luogo chiuso, sia esso un’abitazione privata, un esercizio commerciale, uno spazio ricettivo, un ambiente di lavoro.

Comunemente si associa all’interior designer una figura più simile ad uno stilista d’interni, ma in realtà il progettista presta particolare attenzione agli aspetti pratici e funzionali del vivere la casa, ad esempio che i mobili abbiano il giusto dimensionamento, che siano rispettati gli spazi di passaggio, che gli arredi siano disposti in modo comodo e funzionale, che i materiali e le tecnologie siano di buona qualità, che non ci siano potenziali pericoli per la salute di chi usufruirà di questi ambienti, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la ristrutturazione architettonica e l’ammodernamento per nuove destinazioni d’uso, che ci sia un buon isolamento acustico, un buon rapporto fra consumi energetici e comfort, che tutto l’ambiente sia in armonia tra l’ingombro degli spazi pieni e l’utilizzo degli spazi vuoti.